Trattamento della menopausa con agopuntura

Menopausa e Agopuntura

L’Agopuntura ti può aiutare con le vampate

L’agopuntura viene utilizzato sempre di più per il trattamento di disturbi ginecologici ed ostetrici.
La menopausa è generalmente definito come il periodo di 12 mesi di amenorrea che si verifica dopo il periodo mestruale.

Questa fase, che inizia in genere a un’età media di 51 anni, riflette la marcata riduzione della secrezione degli estrogeni ovarici. Le manifestazioni cliniche associate alla menopausa includono i sintomi vasomotori, sintomi genito-urinarie, disturbi del sonno, cambiamenti di umore.

Uno dei ben noti sintomi della menopausa è la comparsa di vampate di calore, che si verificano nel 75% delle donne in menopausa.

Le vampate di calore sono spesso descritte come episodiche sensazioni di calore, sudorazione intensa che interessano il viso e il petto, spesso accompagnati da palpitazioni e ansia. Ogni episodio ha una durata che può variare da 3 a 10 minuti e può ripetersi con diversa frequenza.

L’agopuntura è considerata una valida alternativa nel trattamento dei sintomi della menopausa. L’agopuntura che non prevede nessun tipo di terapia farmacologica è pressoché esente da effetti collaterali e controindicazioni.
Con l’agopuntura si riesce a controllare e ridurre i sintomi della menopausa come le vampate, le palpitazioni, l’ansia e i disturbi dell’umore e del sonno. Alcuni studi lo confermano.

Questo avviene grazie ai vari benefici propri dell’agopuntura, in particolare per l’effetto:

  • Regolatore dell’omeostasi e della funzione endocrina
  • Sedativo, antidepressivo e ansiolitico

In genere è sufficiente un ciclo di 10 sedute con cadenza settimanale e delle sedute di richiamo programmate a distanza a seconda dei casi.

CONTATTACI